06:52 15 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
124
Seguici su

Luigi De Magsitris non è felice di quanto ha detto Beppe Sala sugli stipendi più alti a Nord e alla conseguente differenziazione con il Sud. Abbiamo dato prova di solidarietà e laboriosità, ha detto il sindaco di Napoli.

Luigi De Magistris non è affatto convinto che la proposta del sindaco di Milano Beppe Sala di aumentare i salari al Nord sia la giusta direzione.

Il sindaco di Napoli dice di essere amico con Sala, ma di non accettare questa “visione” alla Bossi, anzi, gli “dispiace che sia anche sua”.

De Magistris è consapevole del fatto che al Nord vi sia un pensiero dominante secondo il quale gli stipendi devono essere più alti rispetto al resto dell’Italia.

Ma il sindaco di Napoli ricorda a Radio24 che il Sud ha sempre dato il suo contributo e lo ha fatto anche di recente attraverso il contenimento sanitario. La solidarietà del Sud è stata provata ancora una volta ha detto De Magistris, che poi ha aggiunto:

“Io sono per l’unità d’Italia ma non ci sto con la storia che il Sud ha avuto, ma ha dato poco”.

Il Sud ha invece pagato un prezzo alto secondo il sindaco e guarda al caso del Banco di Napoli, la più grande banca del Sud che non esiste più, metabolizzata da Intesa Sanpaolo.

E poi il Suda “ha dato tanto con i lavoratori nelle fabbriche”, aggiunge il sindaco di Napoli riferendosi alle decine di migliaia di lavoratori che dal Sud hanno raggiunto il Nord per lavorare nelle fabbriche dimostrando grande spirito di sacrificio e laboriosità da vendere.

Correlati:

Covid-19, De Luca: "A Mondragone agito con rigore e tempestività"
De Magistris, i collaboratori di Bonafede indagati e la tempesta sull’Anm
Sala su Salvini sindaco Milano a fine carriera: ‘Un po’ svilente’
Tags:
Milano, Napoli, Beppe Sala, Luigi De Magistris
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook