02:33 23 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Si tratta del primo caso di positività avvenuto dopo la ripresa del campionato di Serie A lo scorso 20 giugno.

Il Parma Calcio ha reso nota la positività di un membro dello staff tecnico della squadra gialloblù.

In conformità con il protocollo medico previsto dalla FIGC, l'intero gruppo ha iniziato il periodo di isolamento presso il proprio centro sportivo.

"Il Parma Calcio 1913 comunica che l’ultima serie di esami ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un membro (non calciatore) del gruppo squadra. Il soggetto completamente asintomatico è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali. La società comunica altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19 e hanno iniziato l’isolamento presso il Centro Sportivo ma potranno continuare regolarmente l’attività, costantemente monitorati secondo il protocollo vigente", si legge nel comunicato diffuso dalla società.

Si tratta del primo caso di positività al Covid-19 dopo la ripresa ufficiale del campionato, avvenuta lo scorso 20 giugno proprio con il match che aveva messo di fronte Parma e Torino.

Il protocollo Covid

Il protocollo medico per il Covid-19 previsto in caso di nuove positività obbliga la squadra a provvedere all'isolamento del contagiato e del resto della squadra e dello staff per due settimane,  con tamponi ogni 48 ore con possibilità di continuare ad effettuare l'attività agonistica.

Esso si applica a tutto il cosiddetto gruppo-squadra, termine con cui si indicano tutti coloro che nella fase di ripresa dovranno necessariamente operare e opereranno a stretto contatto tra di loro, e quindi calciatori, allenatori, massaggiatori, fisioterapisti, medici sociali, ma anche magazzinieri e altri componenti dello staff. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook