08:35 09 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

I soccorritori hanno recuperato il corpo di un ex pilota Alitalia dai resti del velivolo inabissatosi ieri sera nelle acque del Tevere, all'altezza di Nazzano Romano.

E' stato recuperato il corpo di uno dei due dispersi, a bordo dell'elicottero che nella serata di venerdì si è inabissato nelle acque del Tevere. Si tratterebbe di un uomo, un ex pilota Alitalia di 78 anni che custodiva l'elicottero in una villa di Torrita Tiberina. Il corpo è stato estratto dai resti del velivolo. 

Poco dopo l'estrazione della prima salma, sarebbe stato recuperato anche il secondo corpo, quello di una donna di 70 anni che viaggiava 

Le operazioni di recupero e riscatto sono coordinate dalla compagnia di carabinieri di Monterotondo, su delega della procura di Rieti. Sono intervenuti anche i sommozzatori dei vigili del fuoco, impegnati nel recupero delle salme. 

L'elicottero è precitato venerdì sera nel Tevere a Nazzano Romano, vicino Roma, nei pressi del ristorante Piccolo Paradiso. Secondo alcuni testimoni l'elicottero civile avrebbe toccato i fili dell'alta tensione nella serata di ieri prima di cadere nel fiume. Il velivolo è stato individuato al termine di un'intera notte di ricerche.

Tags:
elicottero, Incidente, Roma, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook