23:32 24 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
140
Seguici su

La prima firma de La Repubblica è stato costretto a pagare oltre 61.000 euro per sfuggire ad un presunto fan.

La moglie di Gianni Mura ha denunciato il caso di estorsione che ha visto coinvolto il marito, al quale un 47enne è riuscito ad estorcere complessivamente 61.500 alla prima firma de La Repubblica

Francesco Gaspari, questo il nome dell'uomo, è stato arrestato dalle forze dell'ordine.

Come riferisce Il Giorno, i due si erano conosciuti circa 10 anni fa, quando Gaspari si era presentato a Mura come un lettore e lo aveva convinto a farsi aiutare con delle piccole cifre.

In seguito, all'incirca dall'ottobre 2018, il presunto fan si sarebbe trasformato in una sorta di incubo per il giornalista, costringendolo a sborsare somme di denaro sempre più ingenti.

A far emergere la vicenda è stato uno stretto collaboratore di Mura, il quale sapeva della conoscenza dei due, ma era all'oscuro circa la natura del rapporto.

Alla morte del giornalista, occorsa il 21 marzo scorso, il collaboratore ha potuto accedere alla casella di posta di Gianni Mura e ha finito a sua volte per ricevere delle minacce.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook