19:39 13 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
214
Seguici su

Il comitato tecnico scientifico sta lavorando a nuove ipotesi per la ripartenza scolastica di settembre, per garantire il diritto allo studio in sicurezza.

Mascherina in classe solo quando ci si alza dal banco, questa la proposta del comitato tecnico scientifico, inviata ieri sotto forma di parere al governo, secondo quanto informa La Repubblica. Questa la regola per la ripartenza a settembre risparmierebbe ai dirigenti scolastici, l'onere di risolvere il problema degli spazi per il rispetto del distanziamento interpersonale. 

Questa regola permetterebbe di sopperire all'assenza di spazi, necessari per rispettare la distanza di un metro da bocca a bocca, le cosiddette rime buccali, anche quando ci si muove all'interno delle aule, spesso troppo piccole per garantire un distanziamento dinamico. 

Le soluzioni proposte dai dirigenti scolastici

Intanto si fanno avanti alcune proposte da parte dei dirigenti di istituto, che hanno ipotizzato l'implementazione di percorsi prestabiliti per entrare o uscire dalle classi, o dedicati per i momenti di ricreazione, per recarsi al bagno, e così via. 

Inoltre per mantenere le distanze di un metro tra gli studenti si studiano nuove disposizioni dei banchi, a scacchiera in Emilia Romagna mentre in Liguria si tenterà di rispettare la regola dei due metri quadri per alunno. 

In Trentino, invece, si pensa a una riduzione delle classi mentre si esclude l'utilizzo delle mascherine in aula. 

Tags:
Coronavirus, Scuola, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook