07:37 15 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Si potrà osservare dall'Italia a occhio nudo fino alla fine di luglio. Era dai tempi dalla cometa McNaught, nel 2007, che non si poteva assistere a uno spettacolo simile nel Belpaese.

Giunta in Italia la cometa la cometa C/2020 F3 NEOWISE, che farà la gioia degli appassionati di astronomia e di semplici curiosi in cerca del bello.

Scoperta il 25 marzo scorso, la brillante cometa il 3 luglio è transitata a soli 44 milioni di chilometri dal Sole e ora si sta avvicinando alla Terra. Il momento di massimo avvicinamento ci sarà fra il 22 e il 23 luglio, quando NEOWISE si troverà a 104 milioni di chilometri dal nostro pianeta.

Albino Carbognani, ricercatore dell'Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello spazio dell'INAF di Bologna, spiega agli appassionati come e quando osservarla.

“In questi giorni è ben osservabile prima dell'alba, intorno alle 4.30 del mattino. Come riferimento si può usare il pianeta Venere, che è l'oggetto più brillante del cielo a Est, e guardare a una trentina di gradi alla sua sinistra, a una decina di gradi di altezza. A partire dall'11 luglio sarà visibile al tramonto sull'orizzonte di Nord-Ovest”, dichiara lo studioso.

Carbognani afferma anche che comete di tale brillantezza si presentano ogni decina di anni. L'ultima paragonabile a NEOWISE, dotata di una tipica coda di polveri che riflette la luce del Sole, è stata McNaught, apparsa nel 2007, comunque un po' più brillante. 

Sotto le immagini della cometa ripresa dall'Osservatorio Astronomico del Righi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook