00:20 22 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 30
Seguici su

In Lombardia livelli preoccupanti di ozono. In molte città e paesini superate le soglie di attenzione. Gli esperti consigliano frutta e di non esporsi durante le ore di maggiore insolazione.

Quasi l’intera Regione Lombardia ha livelli di ozono superiori ai livelli di guardia, con la stazione di Erba, in provincia di Como, che ha superato i 242 microgrammi al metrocubo.

In altre zone della Regione non va molto meglio e molte aree sono sopra la soglia di informazione di 180 microgrammi al metrocubo, tra cui Varese, Monza, Cremona, Lodi, Saronno, Crema.

Prossimi alla soglia, invece, Milano e Mantova, ma anche Brescia che restano tra i 170 e i 180 microgrammi/metrocubo.

Si difendono meglio Morbegno e Sondrio, e Pavia.

Come difendersi dall’ozono

Il caldo favorisce l’incremento dell’ozono nell’aria e le condizioni meteo dei prossimi giorni prevedono caldo in aumento in Lombardia, quindi bisogna attendersi livelli di ozono in aumento ulteriore.

Per difendersi dall’ozono gli esperti consigliano di non esporre i bambini e gli anziani all’aria aperta tra le ore 12.00 e le ore 16.00, perché sono quelle in cui si verificano le maggiori concentrazioni.

Inoltre gli esperti consigliano di mangiare molta frutta e verdura di stagione, possibilmente locale, perché ricca di antiossidanti.

Correlati:

Non è più colpa sua. Nuovo studio rivela che il buco dell'ozono si sta riprendendo
L'ozono per curare COVID-19: primi successi di cura sperimentale in Abruzzo
Buco nell’ozono: la situazione peggiora
Tags:
Inquinamento
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook