11:49 19 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
8014
Seguici su

Questo quanto dichiarato dal leader di Italia Viva alla presentazione del suo libro 'La mossa del cavallo' a Marina di Grosseto. "Poi torneremo a litigare", aggiunge. Parole anche per Zingaretti e Salvini.

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, durante la presentazione del suo libro 'La mossa del cavallo' ha affrontato diversi temi legati a politica, economia e attualità.

Tra i temi affrontati quello dell'incombente crisi economica.

“Nei prossimi 12 mesi ci sarà una crisi occupazionale terribile, io che ho fatto tante polemiche in passato ho smesso proprio per questo: l'emergenza va affrontata tutti insieme. Poi torneremo a litigare, ma ora bisogna risollevare l'economia", ha dichiarato Renzi.

Secondo l'ex esponente del PD la priorità deve essere quella del lavoro e invita ulteriormente Orlando e Zingaretti a superare le divisioni per gestire la crisi incombente.

Renzi ha fatto riferimento anche a un tweet del vicesegretario del PD Andrea Orlando, inerente i sondaggi che darebbero il PD pari alla Lega nel caso in cui non si fossero verificate le scissioni di Azione, Leu e della stessa Italia Viva.

​Pur ribadendo i buoni rapporti col segretario Nicola Zingaretti, Renzi ha spiegato ulteriormente le ragioni della sua scelta.

"Non ho una visione del Pd negativa o polemica. Non ho mai avuto un rapporto migliore con Zingaretti come in questo periodo. Io cerco di essere propositivo, ma è innegabile che siamo venuti via dal PD anche per questo, perché certe culture, come quella giustizialista, messe ai margini dalla nostra segreteria, sono tornate fuori", ha dichiarato.

Parole dirette anche all'opposizione, soprattutto verso Matteo Salvini, già attaccato a giugno, dal quale ribadisce le distanze.

"Sono distante da Salvini sui decreti sicurezza: sono il Matteo che ha mandato la Marina a recuperare i corpi in fondo al mare, non quello che ha chiuso i porti", sottolinea Renzi.

Critiche anche alle posizioni anti-europeiste del leader della Lega.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook