02:45 28 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
204
Seguici su

Dopo un giorno di attesa, la nave della ONG Sos Mediterranee autorizzata all'attracco a Porto Emepdocle. I 180 migranti verranno trasferiti sulla Moby Zaza dove osserveranno il periodo di quarantena.

Dopo sei giorni passati in mare prima della concessione all'attracco in un porto sicuro e un altro di attesa prima dello sbarco, la nave Ocean Viking è approdata a Porto Empedocle.

L'attracco è avvenuto alla banchina Todaro 3, il punto più lontano dal porto. 

Il via libera allo sbarco è stato disposto anche a causa del mal tempo e del mare agitato che avrebbe atteso l'imbarcazione. 

I 180 passeggeri non scenderanno subito a terra ma saranno trasferiti su un'altra nave, la Moby Zaza, dove dovranno trascorrere il loro periodo di quarantena, obbligatorio per chi arriva in Italia dai paesi extraeuropei e non inseriti nella cosiddetta lista verde.

La vicenda della Ocean Viking è stata al centro di polemiche ma alla fine è stato concesso l'attracco alla nave, che aveva chiesto anche l'evacuazione medica di 44 passeggeri. Alcuni di loro avrebbero minacciato anche di buttarsi in mare come protesta per la mancata solidarietà da parte dell'Unione Europea.

Ieri Matteo Salvini aveva aspramente criticato l'ok all'attracco dato alla Ocean Viking.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook