20:22 03 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: riaprono i confini con l'Ue (103)
202
Seguici su

Per il capo del dicastero economico Roberto Gualtieri non bisogna perdere tempo per evitare "una fase di depressione economica".

In una bozza del Programma Nazionale di Riforma (Pnr) citata dall'Ansa il ministro di Economia e Finanze Roberto Gualtieri ha rilevato l'urgenza di dar seguito alle misure intraprese dal governo per contrastare gli effetti economici dell'epidemia di coronavirus.

"Non vi è tempo da perdere" per scongiurare "una fase di depressione economica", si legge in un passaggio del documento.

Nella bozza sono esplicitati i pilastri del Piano di Rilancio che l'Italia elaborerà dopo l'estate: "modernizzazione del Paese, transizione ecologica e inclusione sociale e territoriale e parità di genere".

Allo stesso tempo Gualtieri sottolinea la necessità di utilizzare al meglio le "notevoli risorse che l'Unione Europea ha messo in campo", tra cui il Mes, che piace al Pd ma lascia perplesso il M5s.

Nella premessa al Pnr Gualtieri sottolinea un altro tema sollevato più volte dalle forze della maggioranza in questi giorni: la riforma fiscale.

"L'alleggerimento della pressione fiscale è una delle componenti più importanti del programma di Governo", che sta lavorando ad "una riforma complessiva della tassazione diretta e indiretta" per "disegnare un fisco equo, semplice e trasparente per i cittadini, che riduca in particolare la pressione fiscale sui ceti medi e le famiglie con figli e acceleri la transizione del sistema economico verso una maggiore sostenibilità ambientale e sociale", scrive Gualtieri.

Il Programma Nazionale di Riforma (Pnr) è un piano, inserito all'interno del Documento di economia e finanza, che ogni anno fa il punto sulle riforme elaborate dall'Italia dopo le raccomandazioni adottate dall'Unione Europea per l'anno precedente.

Tema:
Coronavirus in Italia: riaprono i confini con l'Ue (103)
Tags:
Società, Coronavirus, Italia, Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook