03:54 29 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Alex Zanardi continua a lottare la sua nuova battaglia. Il campione dello sport è sempre in coma farmacologico. La prossima settimana decisiva per il suo risveglio.

I medici inizialmente avevano ipotizzato una settimana di coma farmacologico, ma la situazione neurologica di Alex Zanardi ha richiesto un secondo intervento chirurgico in 10 giorni e da qui la decisione di tenere il campione dello sport in stato di riposo indotto ancora per un po’.

Deve riposare il suo corpo e la testa hanno detto i medici, nel tentativo di fare un vero miracolo.

Zanardi dal momento dell’incidente non ha mai più ripreso coscienza, il violento impatto lo ha ferito in particolare alla testa provocandogli danni neurologici che ancora oggi, a distanza di due settimane, sono considerati gravi.

Il risveglio di Zanardi, a quando

Forse la settimana prossima i medici potrebbero decidere di risvegliare dal coma indotto Alex Zanardi, ma sono solo supposizioni perché andrà valutato il quadro clinico.

Il momento dell’uscita dal coma farmacologico sarà un momento della verità e per certi versi delicato.

Quando ciò avverrà i medici dovranno capire quanto grave è la situazione neurologica, se la vista è salva, se l’atleta è in grado di recepire segnali dall’esterno e in che modo.

Le indagini proseguono

Sul piano giudiziario proseguono le indagini da parte della Procura di Siena competente sull’incidente occorso a Zanardi mentre era a bordo della sua handbike e con amici e altri sportivi partecipava alla staffetta tricolore di Obiettivo Tre.

La procura indaga su più fronti. Il primo fronte è quello del camion con cui l’handbiker si è scontrato. Il camionista resta l’unico indagato al momento e questi con il suo avvocato dovrà presentare la sua difesa che si basa sull’impossibilità di evitare l’impatto perché si sarebbe ritrovato improvvisamente la handbike sulla sua corsia di marcia.

I periti nominati dalla procura dovranno presentare entro 60 giorni la loro relazione sulla dinamica dell’incidente, compresi eventuali guasti sulla handbike di Zanardi.

Ma non viene escluso neppure la condizione dell’asfalto e quindi le condizioni della strada nel suo insieme.

Infine, ma non ultimo, la procura di Siena valuta anche le eventuali responsabilità di chi ha organizzato l’evento sportivo.

Correlati:

Zanardi, testimonianze e video scagionerebbero camionista: una imprudenza?
Incidende Zanardi, autista del camion: "è spuntato all'improvviso"
Nuovo intervento di neurochirurgia per Alex Zanardi
Tags:
Sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook