10:31 05 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
102
Seguici su

La nave si è arenata davanti al porto di Olbia su una secca dove alcuni anni fa era rimasto bloccato un cargo della Tirrenia. I soccorsi sono all'opera da stamattina.

L'eurocargo Valencia della linea Grimaldi avrebbe dovuto fare scalo a Olbia alle 4 e restare solo per poche ore, dopo aver lasciato il porto di Livorno, da cui è partito. Ma la nave è rimasta incastrata su una secca di sabbia, che di recente si sarebbe allargata per cause naturali. Da stamattina i rimorchiatori sono all'opera per trainare l'imbarcazione. 

Il punto in cui si è incagliata la nave cargo, davanti al molo Cocciari nell'area di Cala Seccaia, è una zona dedicata alla coltivazione delle cozze. Alcuni membri del consorzio miticoltori lamentano di aver perso l'intera produzione e compromesso le vendite dei prossimi mesi, a causa dell'incidente. L'imbarcazione, invece, non avrebbe subito alcun danno. 

Il primo intervento dei soccorritori per disincagliare la Valenzia è stato effettuato con i rimorchiatori Moby. L'amministratore delegato della Moby, Achille Onorato, è salito a bordo di uno dei mezzi per dirigere le operazioni di soccorso. 

Nella stesso punto in cui è rimasto intrappolato l'eurocargo, nel 2014 si arenò un'imbarcazione della Tirrenia. 

Tags:
Sardegna, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook