09:22 05 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
81911
Seguici su

Dal palco i leader del centro-destra, Salvini, Meloni e Tajani, hanno chiesto elezioni anticipate e delle misure concrete di rilancio del Paese, a partire dal taglio delle tasse e dall'apertura dei cantieri, mentre sui migranti la leader di FdI ha chiesto il blocco navale

Piazza del Popolo si è riempita di oltre 4000 sedie tricolore, ben distanziate fra loro, per ricevere i numerosi partecipante alla manifestazione indetta il 4 luglio dal centrodestra unito, Insieme per l'Italia del Lavoro, e che ha visto susseguirsi sul palco i leader di Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia, introdotto dalla giornalista Maria Luisa Maglie. 

Nessun simbolo di partito né tra la folla né sul palco, ma solo tante bandiere dell'Italia in quella che è la prima manifestazione politica del centrodestra, dopo l'appuntamento nella stessa piazza lo scorso 2 giugno, dall'inizio della pandemia. Durante l'iniziativa sono state chieste le elezioni anticipate. 

Elezione anticipate

"Al governo c'è il poltronavirus", ha detto ironicamente Matteo Salvini, mentre Giorgia Meloni ha chiesto di restituire la voce al popolo. 

"Alle regionali - dice la Meloni - siamo in campo per vincere, ma noi vogliamo votare anche per le elezioni politiche, sappiamo che l'Italia ha un bisogno disperato di liberarsi di questo governo". "Noi vinceremo le elezioni Regionali - prosegue la leader di FdI -ma non ci basta e se questi signori rimarranno attaccati alla poltrona, quando scenderemo in piazza a ottobre, saremo due milioni. Non saremo più una piazza contingentata. Tenetevi pronti. Toccherà a noi dare all'Italia un governo solido. Libereremo l'Italia dalla zavorra di questi incapaci". 

Per Salvini la piazza è un "segnale di speranza": "Qui c'è la squadra del governo del futuro", dice. Taglio della burocrazia, del codice degli appalti, tra i punti del programma annoverati dal leader leghista. 

Sul tema delle elezioni anticipate è intervenuto anche il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani.

"Berlusconi l'ha detto in maniera molto chiara, la via maestra sono le elezioni. Se non ci dovessero essere elezioni, il centrodestra dovrebbe trovare una soluzione in Parlamento per andare al governo unito. Ma è ovvio che noi siamo alternativi alla sinistra. Il centrodestra non è un partito unico, ognuno di noi è fiero della sua identità, ma a differenza della sinistra noi la sintesi siamo in grado di farla".

Rilancio dell'Italia

"Basta con i no della Cgil e faccio gli auguri al nuovo segretario della Uil che si insedia oggi. L’Italia costruiamola sui sì e non sui no. Faremo un paese pieno di gru", ha detto Matteo Salvini dal palco di Piazza del Popolo. 

"Vogliamo riempire l'Italia di gru e cantieri. Non si può essere bloccati in autostrada per ore ore e ore", prosegue. "E poi il taglio delle tasse, sfidiamo il governo a portare in Parlamento un'ipotesi di taglio delle tasse di cui chiacchierano da mesi".





Посмотреть эту публикацию в Instagram

Uniti per la libertà, il lavoro e la sicurezza degli italiani. Tornerà il tempo della democrazia e daremo all'Italia un Governo di Patrioti: forte, coeso e coraggioso 🇮🇹

Публикация от Giorgia Meloni (@giorgiameloni)

Migranti

Giorgia Meloni, nel suo intervento, si è soffermata sulla questione dei migranti e del rispetto dei confini, anche attraverso il blocco navale.

"L'unica attività che si rimette in moto con il Dl rilancio economico è quella degli scafisti. Ma non con noi, con noi si rispettano i confini e si fa il blocco navale. - ha affermato. Se i cittadini vogliono fermare l’invasione, l’invasione si deve fermare, anche contro quella magistratura che non fa il bene della democrazia".

Video
Tags:
Roma, centrodestra, Manifestazione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook