00:21 20 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
104
Seguici su

Il governatore della Regione Campania ha sottolineato la prontezza con la quale l'amministrazione è intervenuta per gestire il focolaio del comune in provincia di Caserta.

Vincenzo De Luca, è intervenuto in diretta sulla pagina Facebook della Regione per ritornare sul tema della gestione del focolaio di Mondragone:

"Abbiamo affrontato il focolaio di Mondragone con il rigore e la tempestività di sempre. Possiamo dire che oggi la Campania è contagio zero e il focolaio della città casertana è stato isolato", ha dichiarato con soddisfazione De Luca.

Il titolare di Palazzo Santa Lucia ha quindi ribadito che i tamponi sono stati effettuati su "tutti gli abitanti dei palazzi ex Cirio, sia italiani sia bulgari che di varia nazionalità".

Al termine del periodo previsto per la scadenza della zona rossa, ovvero il prossimo 9 luglio, saranno effettuato nuovi tamponi su tutti i condomini:

"Se dovessero esserci altri positivi, li ricovereremo negli ospedali Covid, ma di certo, dopo quella data, libereremo le palazzine", ha spiegato ancora il governatore, svelando che in seguito sarà organizzata "qualche bella iniziativa a Mondragone per rilanciare l’economia turistica e agricola".

Per De Luca è necessario "continuare ad avere gli occhi aperti e quando dovesse emergere qualche problema, dobbiamo denunciarlo, affrontarlo e risolverlo con estrema decisione e tempestività. Abbiamo il dovere di fare sempre operazioni verità, senza occultare nulla, a maggior ragione quando si parla della salute dei cittadini".

Il focolaio di Mondragone

Alla fine del mese di giugno circa 50 degli abitanti dei palazzi ex Cirio di Mondragone sono risultati positivi al nuovo coronavirus e 19 di loro sono stati ricoverati presso il Covid Hospital di Maddaloni. 

In seguito all'imposizione della quarantena sugli stabili è scoppiata una protesta tra alcuni residenti di origine bulgara, che hanno tentato di forzare i varchi e allontanarsi dall'area dichiarata off limits, arrivando allo scontro con la polizia e i locali.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook