19:51 13 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
2193
Seguici su

Dietrofront per dei turisti americani arrivati a Cagliari. I 5 studenti statunitensi, arrivati con un volo privato sull'isola, sono stati fermati dalla Polizia di frontiera.

Un gruppo di turisti è arrivato all'aeroporto di Cagliari-Elmas attraverso un volo privato proveniente dal Colorado: di questi, 5 erano cittadini statunitensi che sono stati bloccati dalla Polizia di frontiera ed è stato impedito loro di lasciare l'aeroporto poiché provenienti da un paese i cui cittadini non possono ancora varcare le frontiere europee.

Sul jet in totale si trovavano una decina di persone: gli altri passeggeri potranno restare in Sardegna, ma in quarantena. 

Del caso si è occupata la prefettura del capuoluogo sardo, data l'entrata in vigore da oggi della normativa riguardo la riapertura delle frontiere esterne all'Ue.

La società di gestione dell'aeroporto Sogaer ha offerto la possibilità di far scendere i passeggeri a terra per non far trascorrere loro il tempo in aereo: i turisti hanno atteso all'interno della struttura aeroportuale la decisione delle istituzioni.

Le frontiere UE: chi può entrare

La normativa Ue, sottoscritta anche dall'Italia, non lascia margini: l'Unione Europea ha riaperto le frontiere esterne a 15 Paesi terzi,inclusi Algeria, Canada, Giappone, Ruanda e Cina, ma ha lasciato fuori Stati Uniti, Russia, Brasile, India, Israele e Turchia. Le nuove misure sono entrate in vigore da oggi 1 luglio e l'elenco dei Paesi terzi con i quali verranno riaperte le frontiere sarà aggiornato ogni due settimane in base ai contagi registrati nelle varie nazioni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook