19:46 12 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

L'annuncio dato su Facebook dal Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone. L'obiettivo è di snellire i tempi, migliorare la qualità delle assunzioni, inserire elementi giovani e dare spazio al digitale.

Grande concorso in seno alla Pubblica Amministrazione per l'ingresso di 2.133 nuovi funzionari.

A darne l'annuncio sul suo profilo Facebook è il Ministro per la PA Fabiana Dadone.

Il ministro delinea anche gli obiettivi programmatici del concorso.

La parola d'ordine è innovazione, concetto esplicitato su vari livelli, come previsto anche dal decreto Rilancio.

"Le Pa cambiano volto con l'inserimento di tanti giovani e nuovi profili, visto che le prove daranno finalmente spazio alla valutazione delle soft skill, della conoscenza dell'inglese e delle competenze sul digitale", dichiara la Dadone nel suo post.

Lo spazio al digitale verrà garantito già dalle modalità del concorso, che prevedono la prova scritta affrontata appunto con strumenti digitali e quella orale tenuta in videoconferenza (scelta, quest'ultima, presumibilmente dettata anche dalla gestione del coronavirus). L'iscrizione contemplerà il codice Spid e sarà effettuata sulla piattaforma telematica Step-One 2019.

L'auspicio del ministro è che "la PA sia sempre più trampolino del salto di competitività necessario a tutto il sistema Paese". 
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook