03:56 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
0 13
Seguici su

Video promozionale della Locride si fa pubblicità denigrando il Nord etichettato come terra dove ci si ammala e si vive male a causa dell'inquinamento.

L’Associazione dei comuni della Locride in Calabria, ha creato uno spot promozionale di tre minuti inquietante, sia nella musica scelta che nel messaggio promozionale usato per promuovere il turismo nella loro area geografica.

Piuttosto che scegliere di mostrare il bello della loro Regione ha da offrire ai turisti come qualsiasi bravo marketer suggerirebbe di fare, hanno scelto una campagna volta a denigrare il Nord, reo di aver promosso un sistema di “sfruttamento del suolo” con un “impatto ambientale devastante” e dove l’epidemia da nuovo coronavirus è dilagata.

“Ma in Italia esiste un luogo dove c’è la cultura del rispetto del suolo e del distanziamento sociale”, recita un altro passaggio del video promozionale, ovvero la Calabria.

Il video è volto a denigrare un po’ tutto il resto dell’Italia, dove vi sono alti tassi di inquinamento e “una politica dell’ambiente suicida” che ha ucciso “migliaia di persone”.

Il video volto a fare promozione turistica della Calabria e delle sue bellezze riprende un tono da seria campagna promozionale solo nella seconda parte mostrando i luoghi archeologici e le spiagge della regione.

Correlati:

Coronavirus Reggio Calabria, mini zona rossa nel comune di Palmi fino al 26 giugno
Caporalato in Calabria, turni da 26 ore a 1,50 euro l'ora: 7 arresti
"Calabria terra di mafia e terremoti", Easyjet chiede scusa per la pubblicità shock
Tags:
Calabria, Turismo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook