22:53 12 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
9512
Seguici su

Nuove tensioni nella cittadina campana, già uno dei nuovi focolai del coronavirus. Durante un suo intervento, contestato Salvini, a cui viene gettata dell'acqua: "Bene, ho anche caldo". Scontro tra manifestanti e forze dell'ordine. Il leader della Lega accusa i centri sociali.

Non si placano le tensioni a Mondragone (CE), uno dei nuovi focolai del coronavirus in Italia.

Non bastavano solo le tensioni tra i locali e la comunità bulgara, in seno alla quale il virus si è diffuso.

Oggi sono giunte anche quelle tra Matteo Salvini, presente per un comizio, e i suoi contestatori.

Alcuni manifestanti hanno atteso il suo arrivo, condendolo di epiteti quali "sciacallo", "scemo" e "buffone".

I manifestanti hanno cantato anche "Oh Salvini, lavaci col fuoco!", in merito alle dichiarazioni contro il Meridione fornite in passato dal leader del Carroccio.

Al leader della Lega è stata lanciata anche dell'acqua, a cui ha fatto seguito anche la sua replica sprezzante e ironica: "Bene, ho anche caldo".

Salvini ha dato la colpa dell'accaduto agli attivisti dei centri sociali, accusati in questo modo di favorire illegalità e camorra.

Dopo il comizio su Twitter Salvini ha anche definito alcuni di manifestanti "criminali".

​Ci sono stati anche scontri tra la polizia e i manifestanti, tra i quali uno ha riportato una ferita alla testa. 

Al quotidiano La Repubblica l'ex Ministro degli Interni ha descritto l'azione come un tentativo di impedire alle persone per bene di parlare dei problemi reali del luogo.

In sintonia con i manifestanti il deputato di Italia Viva Gennaro Migliore, che ha parimenti accusato Salvini di sciacallaggio.

​Già si era espresso contrario alla presenza di Salvini a Mondragone Roberto Saviano, che aveva diffuso in rete un il suggerimento per un comizio da effettuare. 

​In seguito alla dichiarazioni di Saviano, Salvini lo ha equiparato ai manifestanti, definendo tutti "gente che impedisce di parlare". 

Il giornalista Giorgio La Porta, invece invita i contestatori a rivolgere il loro ardore contro la camorra anziché contro l'esponente politico. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook