02:37 31 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Giulio Gallera smentisce ancora una volta di volersi candidare come sindaco di Milano, ora vuole portare a termine il suo mandato fino a che la Giunta della Regione Lombardia avrà la fiducia.

Non ho mai pensato di candidarmi come sindaco di Milano, ribadisce l’assessore al Welfare ella Regione Lomabrdia Giulio Gallera, forse è il tentativo da parte “di qualcuno che mi ha voluto tirare in una trappola”, dice intervenendo all’iniziativa “I discorsi del coraggio” con il giornalista Fabio Massa.

Sono stato consigliere e assessore al Comune di Milano, da milanese, spiega Gallera, ma ora ho “il dovere di continuare” a portare avanti “il ruolo molto pesante e faticoso” che ho nella Giunta regionale spiega. In precedenza Gallera aveva definito una bomba atomica quanto accaduto in Regione.

Il mio obiettivo è andare “avanti a pensare alla tutela della salute dei miei concittadini e non penso assolutamente a nient’altro”, ha ribadito.

L’incontro svoltosi all’aperto, è stato stato utile per approfondire “alcune tematiche importanti a livello sanitario” e per evidenziare “le misure messe in campo da Regione Lombardia che , in questa fase, riguardano soprattutto il monitoraggio e la sorveglianza sul territorio per tenere sotto controllo la diffusione del Coronavirus”, ha scritto Gallera.

L’iniziativa è stata anche una “occasione di dialogo e di confronto che ci ha permesso di ripercorrere anche alcuni episodi che hanno caratterizzato l’emergenza Covid”, ha scritto ancora l’assessore della Regione Lombardia.

Correlati:

Coronavirus, Gallera ammette: "Rsa non hanno capacità per gestire pazienti Covid"
Gallera a Sala sui test sierologici: ‘Beppe, la prossima volta chiamami direttamente’
Coronavirus, Gallera: per Lombardia "è stata una bomba atomica"
Tags:
Milano, Lombardia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook