20:40 26 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
2130
Seguici su

Nicola Zingaretti dovrà probabilmente rassegnarsi, perché il M5s dice ancora una volta No al Mes anche senza condizionalità. Altre circostanze potrebbero mutare lo scenario politico.

La posizione del Movimento 5 stelle sull’uso del Mes è la stessa di un mese fa, di una settimana fa, di sempre: No. Questa la risposta da fonti grilline riportate dall’agenzia Agi.

Questa mattina il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti era andato ancora una volta in pressing chiedendo chiarezza e una soluzione definitiva sull’uso del Meccanismo europeo di stabilità per quanto riguarda l’uso della linea di credito senza condizionalità per spese sanitarie in riferimento alla crisi sanitaria.

Niente Mes e il Pd dovrà rassegnarsi anche perché il viceministro allo Sviluppo economico Stefano Buffagni (M5s), pur condividendo lo sprone ad accelerare, fa notare all’esponente del Pd che i suoi ministri devono ancora spendere i fondi che hanno in cassa, così come anche i presidenti di Regione del Pd dovrebbero essere più celeri nello spendere i 16 miliardi di euro che già hanno a disposizione per gli investimenti fa notare il viceministro.

“Non mi sembra di avere accanto ghepardi”, ha detto Buffagni riferendosi alla velocità nel procedere del Pd.

La linea del M5s è chiara: il Mes non si usa, i soldi già ci sarebbero e vanno spesi. Tuttavia il M5s sta perdendo molti senatori, un fatto che minaccia la maggioranza al Senato. Gli altri partiti diventerebbero quindi fondamentali e potrebbero far valere la loro “significanza” politica chiedendo ai grillini di concedere il Mes.

La controreplica del Pd

La contro replica del Pd alle reazioni del Movimento 5 stelle sulle parole di Zingaretti arriva a stretto giro attraverso Michele Bordo vice capogruppo alla Camera del Pd.

Questi bolla "come miopi e irresponsabilmente ideologici" i grillini, lo riporta l'Ansa.

Lo scontro sul Mes nella maggioranza dunque sale di livello.

La situazione con il centrodestra al governo

Se al governo dell’Italia ci fosse il centrodestra quale sarebbe lo scenario per quanto riguarda l’uso del Mes?

Come noto la situazione non cambierebbe, perché Lega e Fratelli d’Italia sono assolutamente contrari e i due partiti rappresentano la maggioranza nel centrodestra secondo i sondaggi politici.

Correlati:

Conte risponde a Merkel sull’uso del Mes: In Italia i conti li faccio io
Opposizione: è ancora scontro sul MES
La proposta di Zingaretti al M5s: 10 ragioni per dire di sì al Mes
Tags:
M5S, MES, Nicola Zingaretti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook