04:13 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
12257
Seguici su

Nelle furie dell'irascibile critico d'arte è finita la deputata di Forza Italia, Giusi Bartolozzi. La situazione è degenerata durante la discussione sul Dl Giustizia.

Vittorio Sgarbi è stato portato via di peso dalla Camera dei Deputati, mentre sciorinava una sfilza di insulti irripetibili nei confronti dell'onorevole Bartolozzi e della vicepresidente dell'aula, Mara Carfagna, che a sua volta lo ha accusato di utilizzare un linguaggio inaccettabile nei confronti delle donne. 

La situazione è letteralmente esplosa poco prima del voto finale quando l'onorevole Sgarbi ha citato Francesco Cossiga che "definì l'Anm come un'associazione a delinquere mafiosa", con riferimento allo scandalo sul CSM e a "Palamaropoli". 

Lapidaria la reazione della deputata Giusi Bartolozzi, nella vita magistrato. 

"Che si dica che la magistratura tutta sia mafiosa mi fa inorridire", ha detto, scatenando la furia di Sgarbi fuori controllo, che ha cominciato a inveire contro la parlamentare di Forza Italia, portando la Carfagna, vicepresidente della Camera, all'espulsione del deputato. 

Alla decisione della Carfagna è seguita una veemente protesta di Sgarbi che si è seduto per terra, prima fra i banchi di Forza Italia e poi della Lega. Dinnanzi alla riluttanza del critico d'arte di uscire volontariamente, si è reso necessario l'intervento di quattro commessi della Camera, che hanno sollevato di peso Sgarbi, mentre urlava insulti come "vaffanculo", "stronza" e "troia", portandolo fuori dall'Aula, dove riecheggiava il grido dei colleghi "Vergogna, Vergogna". 

​"Ha pronunciato parole irripetibili nei confronti di Bartolozzi e della presidenza. Il rispetto reiproco è assolutamente dovuto. Ascoltare insulti e improperi continui nei confronti di una donna è inaccettabile", ha detto Mara Carfagna.

L'episodio è stato condannato trasversalmente dalla Lega a Sinistra Italiana. Roberto Fico, presidente della Camera, ha definito "indecente e indegno" il comportamento "sessista" di Vittorio Sgarbi e ha annunciato di aver dato mandato ai questori di aprire un'istruttoria per prendere gli opportuni provvedimenti.

Tags:
Camera dei deputati, Parlamento, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook