10:14 29 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
175
Seguici su

Il lupo è stato avvistato diverse volte nei pressi della spiaggia, il località Laghi Alimini, ma per i forestali non costituisce una minaccia.

Nessuno si è fatto male, ma la paura è stata tanta per l'"incontro ravvicinato" tra un lupo e una bimba di sei anni, avvenuto ieri sera all'interno di un villaggio turistico di Otranto. 

La bimba giocava con degli amichetti all'interno della pineta, sotto la supervisione dei genitori, quanto è stata avvicinata da un lupo. L'animale, avvistato diverse volte nella zona dei Laghi Alimi, è considerato innocuo e giocherellone. 

Ma questa volta l'istinto ha prevalso e il lupo ha aperto le fauci e azzannato un lembo di veste della piccola, strappandogliela e sfiorandole la gamba. I carabinieri sono intervenuti immediatamente sul luogo, costatando come la bambina sia rimasta illesa. 

Il lupo è stato avvistato diverse volte nella zona di Otranto e dei Laghi Alimi, diventando quasi una mascotte per bagnanti e turisti e protagonista di diversi video divenuti virali sul web, che documentano la presenza di un insolito "lupo di mare". 

Tant'è che persino il comandante dei Carabinieri Forestali di Lecce, il colonnello Jacopo Ristori, esclude un atteggiamento aggressivo da parte dell'animale e parla piuttosto di una "eccessiva confidenza che l’esemplare mostra nei confronti dell’uomo, che poi è il motivo per cui gli enti competenti si sono già attivati per risolvere il problema"

Tags:
Puglia, Italia, lupo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook