12:45 17 Aprile 2021
Italia
URL abbreviato
0 53
Seguici su

Ospite alla "vogada della rinascita", Lewis Eisemberg spende parole di elogio per la città e il suo sindaco Luigi Brugnaro.

Si è tenuta oggi a Venezia la "Vogada della rinascita", un corteo di gondole e barche a remi lungo il Canal Grande per salutare l'estate e favorire il rilancio della città lagunare dopo il lockdown.

Un evento importante e significativo che ha annoverato ospiti illustri come Cyrille Rogeau, console francese in Italia, l'ambasciatore del Giappone Hiroshi Oe e quello americano Lewis Eisemberg.

L'evento è stato celebrato dal sindaco Luigi Brugnaro come una giornata all'insegna dell'amicizia e dei rapporti internazionali.

Eismberg ha dato il suo contributo alla ripartenza, favorendo la ripresa del turismo con una vera e propria esortazione ai cittadini americani. Piene di entusiasmo le parole spese per la Serenissima. 

"Voglio che tutti gli americani vengano a Venezia e vedano quello che io ho visto in questi tre anni. Il presidente Trump ha detto che l'Italia è bellissima. Ma Venezia è fuori dal mondo, fantastica", ha detto, citato dall'Ansa.

Parole di elogio anche per il sindaco Brugnaro. "Quest'uomo quando è in giro porta più spirito di chiunque altro in ogni altra città".

La "vogada" è stata organizzata dal Panathlon Club Venezia con il supporto dell'Ufficio per le Tradizioni Veneziane del Comune e di Vela spa.

Oltre al sindaco Brugnaro, era presente il consigliere delegato alla Tutela delle tradizioni Giovanni Giusto. I due, a bordo di una delle duecento imbarcazioni partecipanti, hanno vogato per tutta la durata della manifestazione. Presente anche il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia.

Ad allietare l'evento i giovani del coro del conservatorio "Benedetto Marcello" di Venezia e il coro e i musicisti del Tetro La Fenice; questi ultimi conclusa la parata hanno eseguito l'inno di Mameli, il "Va' Pensiero" dal Nabucco di Verdi e l'inno a San Marco.

A spiegare il valore dell'evento è stato il consigliere Giusto. "È un'iniziativa che ha un significato molto importante perché Venezia, attraverso la mobilitazione della sua gente sulle acque, dà una forte dimostrazione di voler tornare alla normalità", ha affermato lui.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook