23:50 02 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
3211
Seguici su

Giuseppe Conte è il primo leader per consensi con il 44%, mentre un elettore su quattro del M55 lo vedrebbe come capo politico al posto di Vito Crimi. Lo rileva il sondaggio di Emg Acqua.

Nel quadro politico post-covid emergono delle nuove tendenze, apparentemente contrastanti fra loro. E' quanto si rileva dal sondaggio di Emg Acqua presentato oggi al programma TV Agorà, che mostra una crescente popolarità di Giuseppe Conte,  visto da molti elettori del movimento come possibile alternativa al reggente Giuseppe Crimi. 

D'altro canto, però, la fiducia nel governo è bassa, nonostante il consenso in ripresa del M5S - ancora però molto lontano dagli ultimi risultati elettorali - e il crollo della Lega che ha accorciato la distanza dai suoi avversari, allontanandosi dalla soglia del 30%, pur restando primo partito.

Intenzioni di voto

Se si andasse al voto oggi, la Lega di Matteo Salvini otterrebbe il 26,6%, a quasi sette punti dal Pd al 19,9%. Il M5s sarebbe al 16,4%, tallonato dal Fratelli d'Italia al 14%. 

Stabile Forza Italia al 6,7%, mentre il movimento di Carlo Calenda, Azione, con il  4,9% supera Renzi al 3,4%. In coda, La Sinistra con il 2,3%, al di sotto dello sbarramento, Europa Verde al 1,8%, Più Europa al 1,5%

La maggioranza degli intervistati, il 46% degli intervistati ha "poca" o "per nulla" fiducia nel Governo, mentre il 36%  ne ha "molta" o "abbastanza". Il 18% preferisce non rispondere.

Crisi di governo

Il 44% degli intervistati considera la crisi uno scenario concreto, mentre il 31% non la reputa probabile e il 25% preferisce non rispondere.

Il sondaggio ha interpellato anche sugli Stati Generali voluti da Conte. Per il 41% degli intervistati pensa che siano "un'inutile perdita di tempo", per il 28% "una proposta utile per ripartire", mentre il 31% non ha risposto.

La fiducia nei leader

Giuseppe Conte con il 44% è il leader indiscusso per consensi, staccando di quasi dieci punti Giorgia Meloni, al 35%.

Salvini si accontenta di un terzo posto, superato di due punti dalla presidente di Fratelli d'Italia, con il 33%.

Fuori dal podio, il consenso degli altri leader politici si riduce nettamente. Il segretario del PD,  Nicola Zingaretti al 23%, Carlo Calenda al 22%, Luigi Di Maio al 21%, Silvio Berlusconi al 19%.

Ultimi della fila Giovanni Toti al 16%, Matteo Renzi al 15%, Vito Crimi al 12%.

Il nuovo leader del M5s

Emg Acqua ha voluto fare un'indagine di fantapolitica, per tastare il terreno per una possibile leadership alternativa del Movimento 5 stelle. Il 25% degli elettori vorrebbero come capo politico Giuseppe Conte. Luigi Di Maio ha ottenuto il 10%, seguito da Alessandro Di Battista (9%), Beppe Grillo (9%), Vito Crimi (5%), Virginia Ragg (4%), Paola Taverna (4%), Chiara Appendino (1%). Il 34% ha preferito non rispondere.

 

Tags:
Coronavirus, M5S, Sondaggi, Giuseppe Conte, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook