03:48 01 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 30
Seguici su

La Polizia italiana in collaborazione con la Polizia canadese hanno scoperto un traffico internazionale di automobili di lusso rubate in Canada nel porto di Gioia Tauro.

Le indagini, partite dalla Polizia di Stato dello scalo aeroportuale di Fiumicino e portate avanti dalla Polizia di frontiera di Salerno e Gioia Tauro e in collaborazione con le autorità canadesi, hanno portato alla luce un grosso traffico internazionale di automobili di lusso rubate.

Si tratta di auto di grossa cilindrata come Mercedes GLC AMG, Jeep, Land Rover e Chevrolet Camaro a partire dai $50.000 agli oltre $100.000. Queste una volta rubate venivano trasferite in container da Montreal per poi passare da Gioia Tauro in transito con destinazione finale in Turchia e Libia, rivendute a persone facoltose a prezzi più convenienti rispetto a quelli di mercato.

Oltre a Gioia Tauro anche il porto di Salerno veniva usato come punto di transito intermedio tra il Canada e le destinazioni finali. Tuttavia è a Gioia Tauro che gli investigatori hanno intercettato e hanno chiesto all'Agenzia delle Dogane di bloccare il carico intero per essere sottoposto a scanner e all'esaminazione dei documenti. Inoltre anche le auto sono state controllate in collegamento con la polizia canadese. In totale sono 30 le auto sequestrate per un valore totale di oltre un milione di euro.

Correlati:

Coronavirus: sequestrate 19 tonnellate di materiale sanitario a Gioia Tauro
Droga, nascosti tra la carne 61kg di cocaina, maxisequestro al porto di Gioia Tauro
Calabria, tonnellata di cocaina sequestrata nel porto di Gioia Tauro
Tags:
Polizia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook