00:36 22 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
142
Seguici su

Nei prossimi giorni anche quei settori che finora non erano stati contemplati nel Dpcm di inizio giugno riceveranno delle linee guida per la riapertura.

La conferenza delle Regioni ha reso noto di aver approvato le nuove linee guida per i settori economici rimasti esclusi dal Dpcm del governo di inizio giugno.

In questo senso, un'integrazione da parte di Palazzo Chigi potrebbe arrivare già questo giovedì, con un nuovo decreto, mentre poi saranno i governatori a decidere quali attività potranno effettivamente aprire o quali no.

Secondo quanto trapelato finora, è attesa una riapertura per le discoteche, le quali avranno il via libero per ripartire ma solo all'aperto e senza balli lenti e con consumazione consentita unicamente ai tavoli.

Sì anche a fiere e congressi ma con l'obbligo di utilizzo della mascherina, così come potranno ripartire banchetti nei ristoranti e le feste nei locali pubblici, tra cui anche buffet per le cerimonie, con la somministrazione del cibo e delle bevande che potrà però essere effettuata unicamente dal personale incaricato.

Novità in arrivo anche per i cinema dove, in assenza di appositi pannelli divisori, dovrà essere assicurata la distanza di sicurezza tra uno spettatore e l'altro lasciando un posto vuoto, e per i campi estivi, nei quali sarà obbligatoria la rilevazione quotidiana della temperatura per bambini ed animatori e i letti dovranno essere disposti ad almeno 1,5 metri di distanza.

Mondo delle discoteche in piazza

Intanto ieri il Sindacato Italiano dei Locali da Ballo ha organizzato un flash mob per mercoledì 10 giugno dalle 9 alle 13 in piazza Montecitorio a Roma.

La motivazione della protesta da parte del mondo delle discoteche è quello di far valere la propria voce, in un momento in cui il settore è stato lasciato indietro.

Tema:
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook