09:16 29 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
212
Seguici su

I ministri dell'Economia e del Lavoro concordano nel ritenere il piano industriale inadeguato alle esigenze produttive e occupazionali dello stabilimento di Taranto e degli obiettivi strategici del Paese.

Il piano presentato al governo da Arcelor Mittal è inadeguato perché assume una "traiettoria previsionale ingiustificata. Bisogna ripartire dal piano di marzo". Lo ha detto il ministro dell'Economia e Finanza, Roberto Gualtieri, durante l'incontro convocato dal MISE con i sindacati su ArcerlorMittal.  

"C'è un contratto, AM deve assumere le sue responsabilità", ribadisce il ministro."Ci sono degli impegni scritti - prosegue Gualtieri - Se la controparte ha modificato la sua posizione ne trarremo le debite conseguenza". 

"Siamo consapevoli che è necessario introdurre l'impatto del covid dentro questa traiettoria e siamo pronti a lavorarci, ma sarà molta distante da quella che c'è stata presentata", conclude. 

Della stessa linea il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo: parla di un piano insoddisfacente per via di una dimensione occupazionale che "non è accettabile così come viene presentata". L'emergenza Covid ha un impatto nel breve periodo, non può influire nel lungo termine sul piano di investimenti e occupazione.

Tags:
ministero dell`Economia, Ilva, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook