15:40 28 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 03
Seguici su

Il peschereccio Gabriella con a bordo tre pescatori stava rientrando nel porto di Anzio in provincia di Roma, ma a causa del forte vento si è piegato sul lato ed ha iniziato a imbarcare acqua.

Due dei pescatori si sono salvati, uno tratto in salvo dalla Guardia Costiera e l’altro nuotando fino a riva.

Per un terzo pescatore non c’è stato nulla da fare, è stato recuperato privo di vita riferiscono i Vigili del Fuoco.

Al momento i sommozzatori della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco sono al lavoro per escludere la presenza a bordo di altri dispersi.

Tragedia a pochi metri dal porto

La tragedia è avvenuta intorno alle 15.30 di oggi 4 giugno a soli 150 metri dalla costa. Il vento forte e le onde alte, hanno travolto l’imbarcazione rovesciandola su di un lato e poi inghiottendola.

Alle operazioni di soccorso hanno partecipato anche due elicotteri che si sono alternati nelle operazioni di ricerca e recupero.

Sul posto sono poi giunte le ambulanze del 118, ed i funzionari della Capitaneria di porto che sta coordinando tutte le operazioni di salvataggio degli uomini in mare e del recupero dell’imbarcazione.

Tags:
Incidente
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook