01:31 20 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
157
Seguici su

Virginia Raggi minacciata sui social per le sue parole a favore dello sgombero di Casapound a Roma, a sua difesa intervengono consiglieri comunali del Movimento 5 stelle.

Virginia Raggi, sindaco di Roma, è stata minacciata a seguito del suo tweet odierno in cui elogiava l’iniziativa di sgomberare lo stabile occupato da Casapound a Roma nei pressi della stazione Termini.

A riportare il messaggio della minaccia è il consigliere comunale della Capitale Paolo Ferrara.

Nel tweet postato da un account Twitter attualmente non più esistente, si legge:

“#Raggi che vuoi mettere in strada 20 famiglie italiane, ti ricordo che fra un anno l’attenzione mediatica e la scorta spariranno e tu tornerai a essere la nullità che eri, ma il tuo nome resterà scritto in eterno nel libro nero dei camerati. Che hanno buona memoria. #CasaPound”

Il consigliere che ha denunciato il tweet ha così risposto via Facebook alle minacce:

“Occupano un immobile e fanno un danno erariale di milioni di euro. Ecco chi sono queste indegne persone. La Sindaca di Roma ripristina la legalità e i membri del clan fanno partire le minacce. Cambiate paese. L'Italia non vi vuole.”

Il capogruppo del M5s al Comune di Roma Giuliano Pacetti in riferimento alle minacce subite dalla sindaca Virginia Raggi via Twitter ha detto: “sono dei vigliacchi”, lo riporta l’Ansa.

Correlati:

Virginia Raggi prepara i buoni spesa cartacei e su app
Governatore della Lombardia Attilio Fontana è sotto scorta: minacciato
Ministro Azzolina è sotto scorta: minacce e tentativo hackeraggio conto corrente
Tags:
Roma, Virginia Raggi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook