09:43 21 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
0 20
Seguici su

Il governatore leghista ha ringraziato la popolazione lombarda per l'alto grado di responsabilità mostrato durante l'emergenza sanitaria.

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, è ritornato sull'emergenza coronavirus esprimendo soddisfazione per i numeri più recenti pubblicati sull'andamento della pandemia in Regione ma esortando a non abbassare ancora la guardia:

"Oggi i nostri numeri sono positivi: non lo dico ad alta voce per scaramanzia e per evitare di dire che abbiamo finito questa battaglia", ha detto.

Fontana ha poi rivolto un plauso alla popolazione, la quale "tranne piccole eccezioni ha risposto in modo serissimo e consapevole" all'emergenza.

"E' merito loro se oggi i numeri legati al contagio si sono ridotti in maniera sostanziale", ha concluso.

La Lombardia è stata di gran lunga la regione italiana più colpita dal SARS-CoV2, con un numero di contagiati pari a 88 537 e 16.014 morti

 

 

Tema:
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook