14:13 08 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Per Palazzo Koch oltre un italiano su tre si è trovato in difficoltà nel mese di aprile per il pagamento delle rate del mutuo.

Nel corso del mese di aprile il 38% dei cittadini italiani titolari di un mutuo ha avuto difficoltà nel pagare le rate; una cifra che sale ad oltre il 50% nei casi di lavoratori con contratto a termine o con reddito familiare più che dimezzato a causa della pandemia.

E' quanto emerge dall'indagine straordinaria sulle famiglie condotta dalla Banca  d'Italia e riportata nella Relazione annuale di palazzo Koch.

Nella situazione più precaria a causa del Covid-19, rileva Bankitalia, si sono venuti a trovare "i lavoratori autonomi e tra quelli impiegati nel settore del commercio e della ristorazione (52% e 64%, rispettivamente)". 

Contestualmente, da via Nazionale hanno fatto sapere che la situazione di emergenza legata alla diffusione del coronavirus ha prodotto un marcato deterioramento della condizione economica per l'insieme delle famiglie". 

A poter stare tranquilli, cioè a disporre di risorse finanziare per poter far fronte alle spese fino a fine anno, sono circa un terzo del totale degli oltre 3000 intervistati.

In questo senso, Bankitalia ha rammentato le misure intraprese dal governo per il rafforzamento del Fondo Gasparrini per il sostegno alle famiglie indebitate che si trovano nella condizione di non poter rispettare le scadenze previste.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook