09:56 29 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
0 50
Seguici su

Sono stati pubblicati gli ultimi dati sulla diffusione del coronavirus in Italia. Secondo il bollettino della Protezione Civile, ci sono state 78 vittime nelle ultime 24 ore.

Nel corso dell'ultima giornata sono stati registrati 397 nuovi casi del coronavirus nel Paese, con 1 malato rilevato ogni 145 tamponi fatti, record positivo dall'inizio dell'epidemia; in Italia dall'inizio dell'emergenza 230.555 persone sono state positive al Covid-19, dato comprensivo di guariti, vittime e persone attualmente malate.

Dai dati diffusi dalla Protezione Civile non ci sono segnali che fanno pensare ad una ripresa dei contagi, a dispetto delle polemiche sulla movida e gli assembramenti nei locali presi d'assalto dai giovani lo scorso fine settimana, da nord a sud.

Ai guariti dal Covid-19 oggi si aggiungono 2.677 persone (ieri l'incremento dei guariti era stato di 1.502), portando così il totale delle guarigioni a 144.658.

Nell'ultimo giorno sono morte 78 persone (ieri 92), che portano il numero complessivo dei decessi dall'inizio dell'epidemia a 32.955.

Il calo delle persone attualmente positive al coronavirus è stato pari a 2.358 unità nelle ultime ventiquattro ore (ieri -1.294 positivi al Covid-19), portando il totale delle persone con il coronavirus ancora nell'organismo a 52.942. Di questi in terapia intensiva si trovano oggi 521 pazienti, -20 rispetto a ieri; i malati ricoverati con sintomi sono 7.917, -268 rispetto a ieri; in isolamento domiciliare con sintomi lievi o assenti ci sono 44.504 persone, -2.070 rispetto a ieri.

In terapia intensiva si trovano oggi 521 persone, 20 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 7.917 persone, 268 meno di ieri. In isolamento domiciliare 44.504 persone (-2.070 rispetto a ieri).

Dei 397 nuovi casi di Covid-19 rilevati nelle ultime ventiquattro ore, la maggior parte è in Lombardia con 159 nuovi positivi, pari a circa il 40% del totale, seguita da Piemonte con 86 casi e Liguria con 53 casi. Degno di nota il numero di contagi inferiori a 10 in Veneto con soli 8 nuovi casi, insieme ad altre undici regioni. Nessun tampone positivo è stato rilevato in Alto Adige, Sardegna, Calabria, Molise e Basilicata.

Nel corso della giornata Luca Richeldi, pneumologo e membro del Comitato tecnico e scientifico per l'emergenza coronavirus, ha affermato che il 30% dei pazienti che si sono ripresi dall'infezione del coronavirus avrà problemi respiratori cronici.

Tema:
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
Tags:
Italia, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook