14:07 08 Luglio 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)
3014
Seguici su

Secondo gli ultimi dati oggi sono solo 300 i nuovi casi, indicatore più basso dal 29 febbraio. L'app Immuni verrà lanciata per una sperimentazione in tre regioni italiane.

Sono 3 le regioni italiane nelle quali verrà sperimentata l'app di tracciamento Immuni per contrastare l'emergenza Coronavirus: Liguria, Abruzzo e Puglia. Tuttavia non è ancora possibile scaricarla e sarà resa disponibile tra circa 15 giorni, nei primi giorni di giugno ha affermato il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri.

Per ora in Italia si registra una tendenza positiva nell'andamento della curva epidemica con la Protezione Civile che ha confermato una forte riduzione di casi, ricoveri e decessi. In particolare nelle ultime 24 ore i decessi per COVID-19 sono stati 92 mentre i contagi sono stati solo 300.

Come funzionerà Immuni?

Immuni sarà scaricabile liberamente, senza nessun obbligo ed è costituita da due parti:

La prima è un sistema di tracciamento contatti che usa la tecnologia Bluetooth, che rileva la vicinanza degli smartphone a distanza di un metro, classificando e salvando dunque codici identificativi anonimi degli altri dispositivi. Questi codici dovrebbero essere generati da un altra app, in possesso dell’operatore sanitario che fa il test del coronavirus al cittadino, che a sua volta dovrebbe caricare i dati raccolti dalla sua app, con la lista anonima di persone a cui è stato vicino, in modo da mettere in guardia su eventuali contagi.

Successivamente i dati, caricati in cloud, vengono elaborati dal server che calcola il rischio di esposizione al virus per ogni codice identificativo anonimo salvato generando una lista di utenti a rischio e inviando loro una notifica chiedendo eventualmente all’utente di autoisolarsi o chiamare i servizi di emergenza.

La seconda funzione di Immuni sarà quella di creare una scheda clinica, una sorta di questionario nel quale oltre all’età, sesso, presenza di malattie pregresse e assunzione di farmaci, bisogna inserire ogni giorni eventuali sintomi o novità sullo stato di salute.

 

Tema:
Coronavirus in Italia: voglia di normalità (20 maggio - 11 giugno) (168)

Correlati:

In Italia al via su 150mila persone i test degli anticorpi al Covid-19
Covid-19, Francia verso lo stop sulla idrossiclorochina: inefficace e aumenta la mortalità
Ultimi dati aggiornati sul Covid-19 in Italia
Tags:
Coronavirus, App
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook