08:14 04 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: prosegue la fase 2 (10-20 maggio) (105)
281
Seguici su

A Marsala, in provincia di Trapani, un dipendente pubblico ha pagato il caffè 50 euro come gesto altruistico a favore del bar dove sempre si recava ogni mattina prima del lockdown.

Accade anche che un dipendente pubblico di Marsala entra in un bar per la prima volta dopo 70 giorni dalla chiusura, e paga il tanto desiderato caffè espresso 50 euro.

Un gesto di generosità e di supporto avvenuto in provincia di Trapani, da parte di un lavoratore che si è avvertito in una posizione “privilegiata” in questo momento di estrema difficoltà per bar e ristoranti che, dopo la chiusura non hanno visto che 600 euro di indennizzo e in alcuni casi arrivato con molto ritardo.

Il Bar Moon di via Roma a Marsala ha il suo buon samaritano, un cliente abituale che tutte le mattine si recava al bar come sempre e che ora ha potuto riprendere il rito mattutino.

La sofferenza dei commercianti

Un gesto che mostra come c’è chi ha compreso bene la sofferenza patita e per nulla terminata degli esercenti rimasti chiusi per oltre due mesi.

Confcommercio ha stimato che oggi hanno riaperto oltre 800mila attività commerciali in tutta Italia, un numero impressionante di piccoli imprenditori rimasti chiusi e senza reddito per un tempo lungo.

Tema:
Coronavirus in Italia: prosegue la fase 2 (10-20 maggio) (105)

Correlati:

Allarme plastica nel caffé, ritirate capsule dal mercato
Bloomberg prevede la carenza di caffè a causa del coronavirus
Il caffè modifica la nostra percezione del gusto di altri alimenti - Studio
Tags:
caffè, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook