16:15 01 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
413
Seguici su

Matteo Renzi sul caso Bonafede e nomina del direttore del Dap, ricorda che mercoledì si vota al Senato la mozione di sfiducia e che Italia Viva sarà determinante, quindi chiede il parere agli iscritti.

Nel suo ‘Pensierino della sera’, inviato con la consueta Enews, Matteo Renzi ricorda che mercoledì prossimo al senato si voterà la fiducia al ministro della Giustizia Bonafede, e ricorda che i voti di Italia Viva potrebbero essere decisivi.

“I numeri sono ballerini e Italia Viva potrebbe essere decisiva”, scrive Renzi e quindi aggiunge: “Voi che idea vi siete fatti? Vi leggo con grande attenzione, come sempre”.

Renzi lascia la porta aperta a più soluzioni? O semplicemente vuole stimolare il dibattito interno al suo partito e tra gli iscritti?

Di certo c’è la mozione di sfiducia a Bonafede presentata dalle opposizioni sulla bufera scatenata dal giudice Nino Di Matteo, che in una intervista televisiva su La7 aveva accusato il guardasigilli di non averlo scelto alla guida del Dap nel 2018 perché messo sotto pressione dai boss mafiosi.

A quelle accuse il ministro Bonafede rispose prontamente intervenendo in diretta con una telefonata smentendo categoricamente la ricostruzione del magistrato.

Bonafede anche durante l’informativa in Parlamento ha sempre sostenuto di aver agito correttamente e senza pressione alcune nelle nomine che da lui dipendono in qualità di ministro della Giustizia.

Correlati:

Il centrodestra presenta in parlamento la mozione di sfiducia per Bonafede
Bonafede sulla nomina del Dap: Offesa mia onorabilità e vittime di mafia
Renzi rilancia il Piano Shock per l'Italia: "non vogliamo morire di fame"
Tags:
Alfonso Bonafede, Matteo Renzi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook