02:44 31 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia: prosegue la fase 2 (10-20 maggio) (105)
0 20
Seguici su

Confcommercio riferisce che la riapertura di domani coinvolge 824.255 imprese ed esercizi pubblici, circa il 68,1% del totale, costrette alla sospensione dell'attività per la pandemia che ha colpito l'Italia.

Domani oltre 800 mila attività commerciali e di servizi, potranno finalmente alzare le saracinesche dopo lo stop imposto con il Dpcm del 22 marzo che aveva chiuso tutte le attività non essenziali. Dopo le graduali riaperture delle scorse settimane, il 68,1% di imprese ed esercizi, 824.255 su un totale di 1.210.976 restavano ancora sospese. Domani potranno finalmente riaprire. 

Nel settore del commercio sono rimaste ferme 240.596 imprese sulle circa 433mila totali, di queste 72 mila imprese di calzature e abbigliamento, 14 mila punti vendita di mobili e 59 mila postazioni di ambulanti non alimentari. 

Le imprese di servizi attualmente chiuse sono 583.659 divise in servizi per la ricezione, nel numero di 31 mila, 280 mila servizi di ristorazione e bar e 78.523 attività artistiche, sportive e di intrattenimento

Secondo le stime di Fipe Confcommercio, domani riapriranno 160.000 esercizi di ristorazione, circa sette bar e ristoranti su dieci. 

Restano ferme a tempo indeterminato i servizi per viaggi e turismo, agenzie e tour operator. 

 

Tema:
Coronavirus in Italia: prosegue la fase 2 (10-20 maggio) (105)
Tags:
Coronavirus, Confcommercio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook