01:18 28 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Il campionato di Serie A, qualora dovesse arrivare il via libera del governo, potrebbe ripartire il prossimo 13 giugno, mentre gli allenamenti potranno riprendere già il 18 maggio.

Come trapelato nelle scorse ore, la Serie A potrebbe ripartire il prossimo 13 giugno, come votato a maggioranza dalla Lega di Serie A nelle scorse ore.

L'obiettivo, a quanto si apprende, è quello di concludere la stagione il 2 agosto, con un calendario che prevedrebbe partite ogni tre giorni, fatta eccezione per una pausa in seguito alle semifinali di Coppa Italia.

Contestualmente, la FIGC ha accettato formalmente il protocollo sanitario con le modifiche apportate dal Comitato Tecnico Scientifico e il ministro Spadafora ha dato il via libero definitivo agli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio.

Ora la palla, letteralmente, passa al governo, che dovrà dare la propria approvazione definitiva alla ripresa del campionato.

La nota della Lega di Serie A

La Lega di Serie A ha diffuso una nota in cui viene ribadita la volontà, nel rapporto con i licenziatari per i diritti TV 2018-2021, di concludere la stagione e di rispettare le scadenze di pagamento previste dai contratti:

"È stata indicata, in ossequio alle decisioni del Governo e in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori, la data del 13 giugno per la ripresa del campionato". 
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook