08:20 27 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
118
Seguici su

Il commissario agli affari economici e monetari ha rilevato che la recessione disomogenea a seguito della pandemia di coronavirus è una "minaccia esistenziale per l'Europa".

In un'intervista a La Stampa il commissario Paolo Gentiloni ha sostenuto la necessità di un Recovery Fund da mille miliardi di euro disponibile sin da subito.

"Almeno mille miliardi" con fondi già dai "prossimi mesi", ha dichiarato Gentiloni.

In aggiunta il commissario agli affari economici e monetari Ue invoca un nuovo strumento per consentire investimenti privati a sostegno delle aziende in difficoltà attraverso l'uso di fondi europei.

Gentiloni ha rilevato la disomogeneità sia della crisi economica a seguito di Covid-19, sia della ripresa.

Proprio questa disomogeneità rappresenta "una minaccia esistenziale alle fondamenta dell'Unione".

In precedenza Gentiloni aveva sostenuto i vantaggi dell'utilizzo del Mes senza condizionalità per beneficiare degli aiuti europei per coprire le spese sanitarie, esprimendo stupore per il dibattito politico in Italia attorno a questo strumento.

Tags:
Finanze, Economia, Coronavirus, Paolo Gentiloni, Unione Europea, Commissione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook