01:13 28 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
153
Seguici su

Silvia Romano 'la neo-terrorista' sono le parole del deputato leghista Alessandro Pagano che fa esplodere la Camera dei deputati, Mara Carfagna (Fi) lo riprende, per Fiano (Pd) è calunnia e diffamazione.

Putiferio alla Camera dei deputati dopo che il deputato della Lega per Salvini Premier Alessandro Pagano ha definito la cooperante italiana di 25 anni Silvia Romano “la neo-terrorista”.

In quel momento a presiedere vi era la vicepresidente della Camera l’onorevole Mara Carfagna di Forza Italia e alleata nel centrodestra della Lega, la quale ha ripreso il deputato Pagano definendo “inaccettabile” quanto detto dal politico.

Pagano ha criticato il fatto che al funerale di un poliziotto morto a causa del nuovo coronavirus il Governo non ha inviato nessuno dei suoi rappresentanti, mentre al rientro di Silvia Romano sono andati ad accoglierla il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Il vicepresidente della Camera Carfagna ha anche aggiunto che “evidentemente l’onorevole Pagano se ne assume la responsabilità” di quanto detto.

L’onorevole Emanuele Fiano del Pd è intervenuto in aula sulle parole del leghista affermando che la cooperante è stata diffamata e calunniata “in termini di codice penale”.

Le minacce e l’odio per Silvia Romano

Ieri per Silvia Romano sono giunte le parole di morte da parte di un ex consigliere leghista di Asolo, mentre in precedenza era stato Vittorio Sgarbi a chiederne la carcerazione perché considera la cooperante una terrorista dopo la sua conversione all’Islam.

Di Maio aveva chiesto che si lasciasse in pace la ragazza, richiesta giunta più volte anche dalla famiglia e dall’Ordine degli psicologi della Lombardia.

Al fianco di Silvia anche i vescovi italiani. Mentre l’antiterrorismo della Procura di Milano ha aperto una inchiesta per minacce aggravate contro ignoti.

Correlati:

Consigliere comunale di Asolo su Silvia Romano scrive sui social: ‘Impiccatela’
Parla la mamma di Silvia Romano, mentre psicologi lombardi chiedono di tacere
Di Maio smentisce pagamento di riscatto per liberazione di Silvia Romano
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook