03:56 02 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
4410
Seguici su

Giuseppe Conte rassicura gli italiani, questa estate potranno andare al mare e in montagna e visitare le città d'arte, l'Italia non resterà in quarantena affacciata dai balconi: ma prudenza.

Conte tranquillizza gli italiani, questa estate potranno andare al mare e/o in montagna e visitare le città d’arte “non staremo al balcone e la bellezza dell’Italia non rimarrà in quarantena”. Così si è espresso il presidente del Consiglio intervistato dal Corriere della Sera, aggiungendo poi che auspica gli italiani vogliano trascorrere “le ferie in Italia”.

Ferie sì, per chi le potrà fare visto che il Pil cadrà come mai dalla seconda guerra mondiale a oggi, ma saranno tuttavia vacanze diverse, “con regole e cautele”. Si attendono però i dati epidemiologici per avere un quadro completo della situazione e dare date precise a tutti: cittadini e operatori del settore turistico.

Conte su tamponi, app e test sierologici

Per quanto riguarda i ritardi sui test sierologici, sui tamponi e sull’applicazione 'Immuni' che dovrebbe tracciare gli spostamenti degli italiani, Conte dice che si lavora senza sosta per “rafforzare le attività di monitoraggio, contact tracing e tele-assistenza”.

La strategia è più ampia fa capire e riguarda il potenziamento degli ospedali e delle terapie intensive, oltre che il rafforzamento della medicina del territorio.

E sulla app afferma: “invito a considerare che potremmo essere tra i primi al mondo ad avere sviluppato una sistema pubblico con tutte le garanzie” e qui il presidente del Consiglio si riferisce al rispetto della privacy dei cittadini in conformità alla stringente normativa europea (GDPR).

Apertura bar e ristoranti

Per quanto riguarda l’apertura di bar e ristoranti a metà maggio e non più dall’1 giugno, Conte non si sbilancia e ribadisce che bisogna attendere i dati epidemiologici, perché se siamo imprudenti potremmo pagare “costi enormi”.

Il coronavirus in Italia

Da lunedì 4 maggio l'Italia è uscita ufficialmente dal lockdown con l'allentamento delle misure anti-Covid, che hanno garantito la riapertura di alcune attività economiche e sociali, pur mantenendo obbligatorie alcune norme di sicurezza sanitaria come l'uso dei dispositivi di protezione. 

Tema:
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)

Correlati:

Coronavirus, Conte rassicura: “Alleati sapevano di aiuti russi”
Sconto Bonafede-Di Matteo, il premier Conte difende il ministro
Conte ai sindacati: "Dl maggio è un intervento cospicuo, ma non una panacea"
Tags:
Giuseppe Conte, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook