22:40 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
329
Seguici su

Il Tar Calabria annulla l'ordinanza regionale emanata dalla governatrice Jole Santelli, limitatamente alla parte riguardante la riapertura di bar, ristoranti e locali con somministrazione all'aperto.

Il Tar di Catanzaro, con la sentenza 841/2020 emessa nella camera di consiglio di questa mattina, ha accolto il ricorso presentato dalla presidenza del consiglio dei ministri contro l'ordinanza del presidente della regione, Jone Santelli, annullandone le disposizioni relativa alla ripresa delle attività di bar, ristoranti, pizzerie, agriturismi con somministrazione all'aperto.

La sentenza emessa dal Tar  segna uno spartiacque nel braccio di ferro tra governo e regioni sulla gestione della fase 2, in cui governo centrale e regioni si disputano la competenza sulla riaperture, stabilendo che le regioni devono dare esecuzione alle leggi nazionali. 

 

Spetta quindi al Consiglio dei ministri, si legge nella sentenza, non alle regioni, "individuare le misure necessarie a contrastare la diffusione del virus COVID-19". 

Le regioni possono intervenire con criteri più restrittivi, nel solco della normativa tracciata dallo Stato, ha detto il giudice emerito della Consulta Sabino Cassese in un' intervista rilasciata al Messaggero. 

 

"Le sentenze e le leggi non si discutono ma si applicano- ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia -La sicurezza sui luoghi di lavoro per lavoratori e cittadini è una nostra priorità assoluta nell’emergenza Covid-19. Il governo sta facendo ripartire il Paese in sicurezza. Non è la stagione delle divisioni, dei protagonismi e dell’individualismo".

Tema:
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
Tags:
Calabria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook