00:09 06 Dicembre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
434
Seguici su

Ieri il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia, nel corso della Conferenza Stato-Regioni, aveva aperto alla possibilità di riapertura differenziata su base regionale.

Il governatore dell'Emilia Romagna chiede che dal 18 maggio le regioni possano decidere in autonomia. Il 17 è l'ultimo giorno di validità del Dcpm e ieri il ministro Boccia ha aperto alla possibilità di separare il cammino del ritorno alla normalità e permettere alle regioni la discrezionalità esclusiva in merito alla gestione delle riaperture sul territorio. 

Non dovrà, però, venir meno il coordinamento, le regioni resteranno "in contatto con governo e ministero per verificare il rimbalzo di questa epidemia", sottolinea Bonaccini, perché in caso di rialzo dei contagiati"rischieremmo chiusure di ciò che stiamo per riaprire".

Una posizione analoga l'ha espressa il governatore della Liguria Giovanni Toti, al termine della conferenza delle Regioni. 
"Come Regioni abbiamo chiesto al Governo con un documento unitario di riaprire il commercio al dettaglio da lunedì 11 maggio. E che dal 18 maggio le Regioni possano decidere in autonomia e differenziare le loro riaperture", ha scritto in un tweet. 

​Fontana frena

"Prima di poter parlare di dati per la riapertura bisogna vedere i dati", con queste parole il governatore della Lombardia gela gli entusiasmi sulle riaperture anticipate. 

"Su questa fase 2 si è posta troppa enfasi. - avverte Fontana - Adesso dobbiamo capire gli effetti di questa prima riapertura e poi decidere i passi successivi". 

Anche il dott. Galli, dell'ospedale Sacco di Milano, che dopo le immagini di Milano con i Navigli affollati dai passanti, consiglia di restare sul chi va là, perché il virus non è ancora stato sconfitto. 

"Se non passa la cultura della responsabilità passeremo dei guai. - avverte - E' la cronaca di un evento annunciato dopo tutto questo periodo di compressione evidentemente si apre uno spiraglio e diventa una breccia speriamo che non cada la diga. Ma dico speriamo".

Tema:
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
Tags:
Emilia-Romagna, Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook