17:37 08 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Nuovo colpo al patrimonio della 'ndrangheta di Taurianova in provincia di Reggio Calabria, la Guardia di Finanza sequestra 1,5 milioni di euro in immobili e valori finanziari.

A Reggio Calabria la Guardia di Finanza ha arrestato un imprenditore di 65 anni indiziato di “intraneità al gruppo mafioso S-T” che opera nel paese di Taurianova (RC) e paesi limitrofi.

Secondo le indagini l’imprenditore aveva compiti decisionali e di pianificazione all’interno della ‘ndrangheta di Taurianova e decideva le azioni criminali da compiere “e gli obiettivi da perseguire con riferimento all’intera organizzazione criminale”.

L’imprenditore era attivo nelle estorsioni, nelle intestazioni fittizie di beni e si aggiudicava appalti pubblici e privati.

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato immobili e rapporti finanziari per un valore stimato in 1,5 milioni di euro.

Nel territorio di “competenza” l’imprenditore faceva valere la sua egemonia imprenditoriale in particolare nel settore edile imponendo la fornitura esclusiva dei propri materiali attraverso intimidazioni e l’omertà.

L’attività del GICO

Il GICO a cui le Fiamme Gialle hanno affidato il compito di prevenire e contrastare i reati finanziari riconducibili alle mafie, hanno ricostruito gli ultimi 20 anni di transazioni finanziarie e patrimoniali dell’imprenditore, scoprendo così quanto aveva accumulato illecitamente nel corso degli anni.

“Gli accertamenti eseguiti hanno evidenziato una significativa, ingiustificata differenza tra il reddito dichiarato ai fini delle imposte sui redditi e il patrimonio posseduto, anche per interposta persona, ma soprattutto, la natura mafiosa dell’attività d’impresa svolta - nel tempo - dal proposto, quale imprenditore espressione della cosca di riferimento”, scrivono gli inquirenti nel comunicato stampa.

Correlati:

Roma, maxi operazione antidroga. Smantellato sodalizio 'Ndrangheta–Camorra - Video
Terremoto Marche, 35 persone indagate per le casette truffa della ‘ndrangheta
Viola le restrizioni anti-coronavirus, arrestato boss latitante della 'ndrangheta
Tags:
'ndrangheta, Guardia di Finanza
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook