22:40 04 Agosto 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
103
Seguici su

Riaprire anche gli autodromi in Regione Lombardia dopo i maneggi, per consentire gli allenamenti individuali dei piloti. Questa la richiesta della Lega a cui si aggiunge Salvini che chiede riavvio del calcio.

In Lombardia una nuova ordinanza ha concesso ai maneggi di riaprire i battenti per consentire l’attività individuale e ora il vice capogruppo della Lega in Regione Lombardia, Andrea Monti, si domanda perché non riaprire anche gli autodromi dal momento che si potrebbe consentire l’attività individuale degli atleti.

Non le gare sottolinea il consigliere regionale, ma l’allenamento presso i principali autodromi della Regione a partire da quello di Monza, di Franciacorta a Cremona.

E ricorda il consigliere che l’attività dei meccanici non è mai stata vietata, quindi le attività accessorie sono già operative, si tratterebbe solo di riaprire i cancelli degli autodromi ai piloti e non al pubblico.

Salvini: facciamo ripartire il business del calcio

“Il calcio è sport e passione, ma è anche lavoro, business, azienda e quindi tutti coloro che a livello di Governo ne parlano, dovrebbero capire che se muore il calcio di rimando si fermano tutti gli altri sport”, lo ha affermato Matteo Salvini intervistato dal Gr Parlamento.

Bisogna capire “che ci sono in ballo migliaia di posti di lavoro” prosegue il leader della Lega e aggiunge: “non parlo di Cristiano Ronaldo o di Ibrahimovic ovviamente”.

E poi la domanda diretta: Se dipendesse da lei riprenderebbe il campionato di calcio?

Salvini risponde:

“Ovviamente non domani perché bisognerà aspettare questi almeno 15 giorni di parzialissima riapertura per avere tutte le rassicurazioni del caso… Mi auguro entro giugno. Che l’attività possa ripartire… Anche perché altrimenti lo Stato avrebbe un altro settore economico in crisi”.

Se il ministro dello sport dovesse dire che il calcio non riparte, “a occhio e croce qui c’è un altro miliardo da mettere in campo” ragiona Salvini.

Non ci possiamo permettere che anche un altro settore vada in crisi conclude l’ex ministro dell’Interno.

Spadafora sugli allenamenti individuali

Secondo quanto riporta l'Ansa il ministro Spadafora avrebbe scritto al comitato tecnico scientifico per valutare la possibilità di far riprendere alle squadre di calcio gli allenamenti.

Allenamenti che alcune squadre riprenderanno già da questa settimana o dalla prossima, a porte chiuse, senza allenatori, in allenamenti individuali e a numero ridotto. Senza la possibilità di poter utilizzare gli spogliatoi.

Tema:
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)

Correlati:

Calcio o coronavirus? Per la maggior parte degli italiani non deve ripartire
Serie A, Lega Calcio insiste: "Terminiamo la stagione"
La Formula 1 riprenderà dal Gran Premio d’Austria il 5 luglio
Tags:
Federcalcio, Calcio, Sport, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook