03:06 31 Maggio 2020
Italia
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
14549
Seguici su

Questo pomeriggio c'è stata una conversazione telefonica tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il fondatore di Microsoft Bill Gates per discutere dell’emergenza coronavirus e sopratutto della ricerca scientifica sui vaccini.

Il capo del governo italiano Giuseppe Conte e l'ex patron di Microsoft Bill Gates hanno avuto durante la giornata di oggi una telefonata incentrata sulla discussione dell'emergenza coronavirus. I temi centrali dei colloqui tra Conte e uno degli uomini più ricchi del pianeta sono stati i vaccini e i finanziamenti per la ricerca scientifica.

Gates ha voluto parlare con il premier Conte della promozione della cooperazione globale nella lotta al coronavirus di cui la “Pledging Conference” del prossimo 4 maggio promossa dalla Commissione Europea l’Italia è co-host.

Gates "ha riconosciuto l’impegno assicurato dall'Italia, negli anni, al contrasto alle pandemie e al sostegno della ricerca scientifica finalizzata ai vaccini".

Da parte sua il capo del governo italiano "ha ribadito l’intenzione italiana di tenere ben in evidenza queste tematiche nell'agenda del G20 del 2021, di cui il nostro Paese avrà la presidenza".

La telefonata si è conclusa con l'invito a Gates di recarsi in visita a Roma non appena le condizioni lo consentiranno.

In precedenza Giuseppe Conte aveva ribadito che l'Italia garantisce il suo pieno appoggio all'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) sulla lotta al nuovo coronavirus, ma più in generale a tutte le attività dell’ente sovranazionale.

Nel frattempo oggi il cancelliere tedesco Angela Merkel ha detto che i vaccini contro il coronavirus che saranno sviluppati nell'UE saranno disponibili in tutto il mondo.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
Tags:
finanziamenti, Coronavirus, vaccino, Giuseppe Conte, Bill Gates, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook