05:47 28 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)
104
Seguici su

Lucia Azzolina prepara studenti, famiglie e insegnanti alla ripartenza a settembre: metà classe a scuola e l'altra metà in collegamento da casa.

Non ci saranno i doppi turni con classi alternate mattino e pomeriggio per ridurre l’affluenza nelle scuole ed evitare gli assembramenti, piuttosto il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina preferisce il metodo della didattica mista: metà a casa collegati in classe con una video camera e l’altra metà in presenza. Lo ha detto oggi pomeriggio durante L’Intervista di Maria Latella' su Sky TG24.

Azzolina ammette che le classi delle scuole sono troppo numerose, “non possiamo fare tornare i nostri studenti in classi da 28/30 persone”.

E sulla chiusura delle scuole ribadisce la correttezza della scelta operata dal Governo sul chiudere e tenere chiuse le scuole, pur essendo consapevole del “sacrificio enorme” chiesto agli studenti e alle famiglie”, ma tutto è stato fatto “per uscire da questa situazione”, afferma.

Sui doppi turni

Era sorta una polemica nei giorni scorsi a proposito dell’ipotesi di far ripartire la scuola a settembre con i doppi turni. Una soluzione osteggiata dai sindacati che già avevano avvertito che si sarebbero ribellati.

Il ministro fa sapere che lei non ha “mai parlato di doppi turni” per gli insegnanti.

Come sarà la scuola a settembre

Il ministro Azzolina spiega che una settimana metà classe si recherà fisicamente a scuola, mentre l’altra metà resterà a casa collegata a distanza e la settimana successiva le due metà della classe invertiranno la partecipazione alla didattica della classe.

In precedenza, Lucia Azzolina ha spiegato come si svolgeranno gli esami di Stato 2020.

Tema:
Coronavirus in Italia, contagi in calo: inizia la fase 2 (2 - 10 maggio) (123)

Correlati:

Istruzione, Azzolina convoca 18 esperti fino al 31 luglio per nuovo "Piano Scuola"
L’Esame di maturità si svolgerà in presenza, lo garantisce il ministro Azzolina
Azzolina agli studenti: "La Maturità sarà il 17 giugno, prova orale da 40 crediti"
Tags:
Scuola, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook