16:51 20 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
0 31
Seguici su

L'Austria ha dato inizio alla sua Fase 2, con precauzioni per evitare una seconda ondata dell'epidemia. Il Paese ha anche comunicato la decisione di prolungare lo stop ai collegamenti con l'Italia fino al 22 maggio.

L'Austria ha prolungato fino al 22 maggio lo stop ai treni e ai voli da e per l'Italia, lo prevede un'ordinanza del ministro della Salute Rudolf Anschober.

Il Paese a partire da oggi inizia la sua Fase 2 dell'epidemia da Coronavirus, con precise precauzioni e due obblighi fondamentali: distanziamento sociale dalle persone che non vivono nello stesso nucleo familiare e uso della mascherina in strutture pubbliche, sui mezzi di trasporto e all'interno di qualsiasi negozio. 

All'interno del territorio austriaco sono ora consentiti gli spostamenti, ma ancora interrotti sono i collegamenti con l'Italia, via aria e via terra, come riferito da un'ordinanda del ministro della Salute Anschober. I trasporti ferroviari restano interrotti anche per la Svizzera e il Liechtenstein, mentre quelli aerei - oltre per l'Italia - anche per Cina, Iran, Svizzera, Francia, Spagna, Regno Unito, Paesi Bassi, Russia e Ucraina. Da subito possono invece nuovamente atterrare aerei provenienti dalla Corea del Sud.

L'ingresso è generalmente consentito solo agli austriaci, ai cittadini dell'Unione Europea per il lavoro stagionale e ai cittadini svizzeri.

La Fase 2 in Austria

Da oggi possono essere celebrati i funerali con massimo 30 persone e svolgere attività nei parchi fino ad un massimo di dieci partecipanti. Per le scuole austriache, dal 4 maggio gli studenti delle scuole superiori torneranno a scuola mentre gli altri resteranno a casa (lezioni online) per ulteriori due settimane. Saranno nuovamente possibili, seguendo precisi disposizioni sanitarie, le visite alle case di riposo.

Restano chiusi, fino ad almeno il 30 giugno, teatri, sale per concerti, cinema e luoghi che ospitano spettacoli di varietà e cabaret, centri fieristici, parchi divertimenti.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, l'Austria ha registrato un totale di 15.561 casi, con 589 vittime.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook