16:20 01 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
0 11
Seguici su

Secondo un'indagine pubblicata da Il Tempo, esiste il concreto rischio di un nuovo esodo dalla Lombardia con l'inizio della Fase 2.

Le scene a cui abbiamo assistito all'inizio dello scorso mese di marzo, con i treni a Milano presi letteralmente d'assalto dalla popolazione pochi minuti dopo che il premier Conte annunciava la quarantena.

Ebbene, il 4 maggio con l'inizio della Fase 2 è molto probabile che tale scenario vada a ripetersi, almeno a giudicare dai dati sulle prenotazioni di Trenitalia, che pure ha raddoppiato il numero dei convogli per venire incontro alle nuove normative sulla sicurezza nel trasporto pubblico.

Tra le varie motivazioni valide che agevoleranno in qualche modo questo secondo esodo, figura la norma che consente gli spostamenti tra Regioni a quei cittadini che intendano tornare al proprio domicilio.

In questo, senso, un'inchiesta condotta dal quotidiano Il Mattino ha evidenziato come i posti su treni e aerei nella tratta Milano-Napoli abbiano fatto registrare il tutto esaurito, facendo presagire rientri di massa dalla Lombardia alla Campania.

Le modifiche al settore trasporti

La scorsa settimana il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha delineato come si svolgerà la vita dei cittadini sui mezzi di trasporto pubblico nella Fase 2 della riapertura dal 4 maggio in poi.

Tra le diverse modifiche, le più importanti riguarderanno la concentrazione massima di passeggeri che dovranno essere spalmati in diverse fasce orarie, l'installazione di dispenser di gel igienizzante, l'introduzione di distanze di sicurezza minime da rispettare a bordo di treni, autobus e metropolitana.

 

 



 

 

Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook