08:40 05 Giugno 2020
Italia
URL abbreviato
130
Seguici su

La droga arrivava dai Balcani e avrebbe potuto portare ad un ricavo complessivo di 10 milioni di euro.

Un'operazione portata a termine dall Dia e dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari ha reso possibile il sequestro di una tonnellata di sostanze stupefacenti.

Le forze dell'ordine hanno fatto scattare le manette per due italiani che, a bordo di due imbarcazioni ad alta velocità, stavano importando hashish e marijuana dai Balcani.

Stando a quanto riferito, gli stupefacenti avrebbero potuto fruttare all'organizzazione criminale qualcosa come 10 milioni di euro.

La scorsa settimana a Napoli gli inquirenti hanno fatto venire alla luce un traffico di stupefacenti che veniva portato avanti tramite la posta.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook