10:02 21 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
302
Seguici su

Il ministro Gualtieri ha fatto sapere che il DEF prevede una misura di blocco totale dell'IVA sui dispositivi personali di protezione.

Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, ha annunciato quest'oggi le misure che verranno inserite nel decreto anti-coronavirus.

Tra le varie proposte, risalta quella di imporre uno stop sull'IVA per i dispositivi personali di protezione, le mascherine dunque per tutto il 2020.

Gualtieri ha quindi sottolineato come gli investimenti supplementari previsti dal nuovo decreto non mettano a rischio le finanze pubbliche:

"Lo scostamento non mette assolutamente a repentaglio la sostenibilità della finanza pubblica, anzi appare necessario proprio a garantire una tenuta del sistema produttivo, quindi anche a garantire la sostenibilità della stessa finanza pubblica", ha sottolineato il titolare di Via XX Settembre riferendosi alla richiesta di scostamento dal rientro del deficit da 55,3 miliardi.

Nel documento presentato oggi viene inoltre prevista una ripresa per il 2021, intesa come "una valutazione prudenziale sull'ipotesi che la crisi dell'epidemia non sia superata completamente a inizio anno", pari a un 4,7% di crescita.

Per quanto riguarda la pubblicazione del Piano nazionale di riforma e dei più rilevanti allegati, viene inoltre reso noto che questa sarà rimandata di almeno un mese per attendere gli sviluppi dell'epidemia e il programma di riapertura dei settori produttivi al fine di "affrontare il disegno della fase della ripresa con adeguato dibattito".

Il prezzo massimo delle mascherine

Ieri il Commissario straordinario Domenico Arcuri  ha emesso una ordinanza domenica 26 aprile con cui stabilisce il prezzo massimo delle mascherine “ad uso medico”, ovvero le meglio note mascherine chirurgiche.

Nel testo della stessa si stabilisce che "il prezzo finale di vendita al consumo dei prodotti indicati nell’allegato 1, praticato dai rivenditori finali, non può essere superiore, per ciascuna unità, ad € 0,50, al netto dell’imposta sul valore aggiunto".

Considerando lo stop previsto per l'IVA, dunque, il prezzo finale di vendita per i dispositivi personali di protezione sarà pari a € 0,50.



Tema:
Emergenza coronavirus: situazione in Italia (21 aprile - 2 maggio) (148)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook